Armocromia,  Autunno,  Autunno Profondo

Armocromia: Autunno Profondo

La sotto-stagione più cupa tra tutte quelle autunnali è sicuramente l’Autunno Profondo. Le donne AP sono intense e  sensuali, hanno bisogno di colori scuri e carichi per splendere e sono penalizzate dai colori pastello, che le rendono scialbe, quasi malate. La temperatura nelle AP è neutro-calda, quindi sono valorizzate da tonalità calde, ma non caldissime come per le Autunno Assoluto. La profondità, come potete prevedere, è alta: la palette delle AP, quindi, è composta da colori scuri, sporcati di marrone. Riescono a portare bene il nero, ma è sconsigliato l’outfit total black. Il colore tipico per una AP è il marrone testa di moro, quel marrone scuro che sembra quasi nero. Il croma dei colori è alto, perchè sono colori saturi, pieni, non sporcati dal grigio come per le Autunno Soft Profondo.

I colori TOP per una AP sono: il marrone scuro, il rosso vinaccia, il verde bosco, il viola melanzana. Da evitare il bianco, perché troppo freddo; meglio utilizzare un bianco avorio.

Esempio colori SI per AP

Da evitare assolutamente i colori pastello, il bianco e i colori brillanti accostati al viso. Possono essere ovviamente utilizzati in scarpe e accessori.

Queste tonalità a primo impatto possono sembrare “retrò” e poco giovanili; la verità è che queste convinzioni imposte dalle mode non hanno validità generale, che un colore non va bene per tutte e che quelle tonalità “da vecchia” in realtà invecchiano soltanto alcune, mentre valorizzano molte altre.

Esempi outfit con colori AP

Il contrasto nelle AP è alto: via dunque ad accostamenti di colori opposti (marrone/bianco avorio, rosso vinaccia/beige, verde scuro/giallo senape).

Esempi contrasto Si

Esempio contrasto NO

 Tra le VIP Autunno Profondo troviamo Julia Roberts e Leighton Meester.

 Queste due bellissime donne hanno cambiato spesso colore di capelli: hanno schiarito tantissimo e per un periodo sono anche state bionde.

Non trovate stiano molto meglio con i capelli scuri ? Questo perché entrambe hanno bisogno di profondità, schiarire i capelli le fa apparire più vecchie e scialbe. Quindi se siete AP ricordate: non schiarite i capelli.

 Passiamo alla proposta make-up che ho scelto. Come già detto prima, le AP sono caratterizzate da un’elevata profondità, motivo per cui sia nel make-up occhi che labbra possono osare MOLTO. Quindi via a colori scuri, a  smokey-eye intensi e a rossetti importanti. Per il make up occhi ho scelto per voi Caramel di Nabla, da utilizzare come sfumatura nella piega dell’occhio; il protagonista principale è Green Attraction di Liquidflora, un bellissimo verde bosco con riflessi oro, da applicare nella palpebra mobile; nell’angolo esterno è fondamentale intensificare lo sguardo e per questo ho scelto Brun Intense di Couleur Caramel, un bellissimo marrone scuro. Infine, un tocco di luce nell’angolo interno, con Bora Bora Nacrè, sempre di Couleur Caramel. Ricordate che è fondamentale creare profondità, quindi aggiungete al tutto una bella bordatura con una matita marrone o nera, come ad esempio la matita Amur 86 N di Piteraq Cosmetics. 

Sulle labbra le due proposte sono: il bellissimo rosso caldo True Love di Montalto Bio e il rosso porpora 08 di PuroBio. Infine, come blush Oolong di Neve Cosmetics, un rosso marsala rosato. 

 Una delle domande più frequenti che le AP (ma anche le IP) ci pongono è: che rossetti posso usare per il giorno? La risposta a questa domanda non è mai facile da digerire:  i classici “nude” che possono utilizzare le altre stagioni non esistono. I rossetti per IP e AP mantengono sempre una certa PROFONDITÀ’, quindi risultano rossetti vistosi, scuri, che non tutte riescono ad indossare durante il giorno. Quindi, qual è un trucco perfetto per AP da giorno? Il consiglio che vi do è quello di intensificare gli occhi con una bella bordatura e abbondante mascara; sulle labbra invece l’alternativa ideale è un rossetto color marsala. Un ottimo esempio è il trucco realizzato su Natalie Portman.

 Solitamente chi appartiene alle stagioni profonde tende a “rubacchiare” i rossetti da giorno alle confinanti stagioni soft. Questa è un’abitudine sbagliata, perché chi non è soft non starà mai bene con rossetti soft: il grigio contenuto in questa categoria di rossetti risalterà maggiormente e il risultato sarà labbra livide. Imparate a valorizzarvi nel modo giusto; per qualunque dubbio siamo sempre disponibili.

Alla prossima, Chloè.

Un commento

  • Marta Giardina

    Bellissimo articolo, molto interessante!! Grazie alla vostra analisi adesso so come valorizzare me stessa al meglio!! Questi colori mi piacciono un sacco 🙂

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *