Armocromia,  Estate,  Estate Soft-Profonda

Armocromia : Estate Soft-Profonda

Ciao bellezze! Oggi parliamo dell’Estate Soft Profonda, la categoria che può permettersi più profondità tra le estati. Questa stagione è caratterizzata da temperatura neutro-fredda, croma basso, profondità media e contrasto medio-basso. Le ESP, dunque, sono messe maggiormente in risalto da colori mediamente scuri, dalle tonalità neutro-fredde e sempre caratterizzati da un velo di grigio che li rende eleganti e sensuali. Non reggono forti contrasti di colore (ad esempio bianco e nero) perché ne risulterebbero sovrastate; devono quindi optare per look monocromatici o abbinare colori non troppo in contrasto tra loro.

Esempi di contrasti corretti per una ESP.

Esempio contrasto sbagliato per una ESP.

Passiamo adesso ai colori amici delle ESP. Sicuramente sono amici il blu navy, il blu jeans, il grigio medio-scuro (da preferire sempre al nero), il verde petrolio, il grigio tortora, il viola soft, il viola orchidea.

Assolutamente da evitare i colori troppo accesi come il bianco ottico, il dorato, l’arancione in tutte le sue gradazioni, il rosso ferrari, il blu elettrico, i colori fluo. Il nero va dosato, evitare i look total black.

Esempi outfit e colori SI per ESP.

Parliamo adesso di un argomento abbastanza spinoso, ovvero il colore dei capelli; credo un po tutte nella vita abbiamo sentito l’esigenza dì cambiare tonalità o fare dei riflessi per ravvivare il nostro colore naturale. Il consiglio che vi do è quello di non stravolgere mai il vostro colore originale perché il risultato sarebbe orrendo. Una ESP, ad esempio, ha bisogno di profondità, quindi se siete una ESP non vi consiglio di schiarire i capelli perché risultereste scialbe. Allo stesso modo non vi consiglio tinte mogano/rosse, oppure riflessi caldi perché ricordate: appartenete ad una stagione NEUTRO-FREDDA. Quindi mantenetevi su colori medio/scuri.

Adriana Lima, ad esempio, è una ESP. Non trovate stia molto meglio con i capelli scuri? Con i capelli chiari la sua carnagione risulta ingiallita.

Veniamo adesso al makeup. Il trucco occhi che propongo alle ESP è composto da tre ombretti: nell’angolo esterno, per la sfumatura ho scelto Mimesis di Nabla Cosmetics , un matte vinaccia-prugna dalla giusta profondità; nella palpebra Chatter Mark sempre di Nabla Cosmetics, un grigio piombo, carta da zucchero; infine come punto luce nella parte interna dell’occhio ho scelto il pigmento di Neve Cosmetics , Zucchero Filato, un rosa freddo satinato. Consiglio di applicare questo pigmento con il pennello bagnato, per aumentare l’intensità del colore.
Per completare il trucco occhi potete utilizzare una matita viola e procedere con infracigliare e bordatura.
Per il trucco labbra ho due proposte per voi ESP: per il giorno il bellissimo Brick di Nouveau Cosmetics , un rosa malva molto delicato; per la sera il Cristales 74 N di Piteraq Cosmetics , un rosso orchidea lucido e d’effetto.
Per completare il look, vi consiglio un blush rosa malva, come ad esempio Climax di Mulac Cosmetics .


Che dite? Vi piace questo makeup?
Aspetto i vostri pareri! Baci Chloé ✨

5 commenti

  • Francesca Cillo

    Ciao, io dovrei essere esp e mi ritrovo con tutti i consigli, magari non con i capelli troppo scuri su di me, ma tempo fa ho provato brick piena di entusiasmo e invece si di me diventa grigio ed è stata una gran delusione, alla fine ho optato per un colore strong di nouveau, cioè orchid, e al posto di brick ho preso mehr di Mac che non diventa tanto grigio anche se su fi me resta meno rosato e acceso rispetto ad altre ragazze.

  • Michela

    Buongiorno.

    Per caso avete pubblicato un articolo analogo per le Estati Soft – Chiare? Non lo trovo ma sarebbe un piacere (e molto utile!) leggerlo.

    Grazie, Michela

  • cristinapini1976@yahoo.it

    Ciao, non ho ancora avuto il piacere di avere un’analisi. Ma mi ritrovo in tutti, tutti gli outfit proposti. Istintivamente in un negozio di abbigliamento mi dirigo di quelle tonalità. Mi fanno stare bene, mi sento bene vestita così. Questo può fare di me una EPS? Ho trovato questa stagione cercando in rete quale fosse quella più legata ai colori polverosi e al grigio chiaro che da sempre è il mio colore “coperta di Linus” 😍

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *